Ciuff – I Giganti della Pallacanestro

Mercato Serie A: le big giocano d'anticipo

____
Annunci Google
____

Parlare di mercato infiammato è decisamente esagerato ma le ultime quattro semifinaliste, consapevoli delle difficoltà di fare i conti con i milioni che provengono dagli altri campionati, hanno deciso di giocare d'anticipo e di firmare subito i pezzi più importanti per comporre i roster della prossima stagione.

downloadL'Olimpia Milano, con un budget superiore alle altre tre, ha già praticamente completato la propria squadra, puntando su giovani italiani e pochi (ma buoni) talenti di livello europeo. Infatti, accanto ai confermati Kalnietis, Cinciarini, Gentile, Simon, Sanders e Mc Lean, sono arrivati Pascolo, Abass e Fontecchio nonchè i pezzi pregati Dragic e Raduljica. Adesso manca soltanto un play-guardia americano e un lungo da rotazione.

Tutto quasi pronto anche in Emilia, dove la Reggiana ha confermato quasi tutti i giocatori della scorsa stagione, incassando il no di Jeff Brooks e gli addii di Veeremenko e Silins (e, forse, Lavrinovic), nonchè il ritiro del leader lituano Kaukenas. Confermati De Nicolao, Della Valle, Aradori, Polonara e Gentile, si trattano i rinnovi di Needham e del giovane Strautins. Sotto canestro ha fatto ritorno Riccardo Cervi, pivot azzurro di grande prospettiva, reduce da una grande stagione in Irpinia. Mancano ancora due innesti: un esterno da rotazione e un lungo di grande impatto che possa giocare sia da 4 che da 5.

download (1)Si sono mosse in anticipo anche Sassari, Venezia ed Avellino. La Dinamo ha già ingaggiato Dusko Savanovic, Josh Carter e Darius Johnson-Odom ed è vicina a chiudere con il pivot britannico Olaseni. Difficile la conferma di Logan (anche se potrebbe restare laddove Johndon-Odom volesse trattare la risoluzione a causa dell'addio all'Eurocup). Dovrebbero restare, infine, gli italiani D'Ercole, DeVecchi, e Sacchetti.

La Reyer si è mossa subito firmando un duo che promette davvero bene in cabina di regia, grazie al talento di Marquez Haynes ed alla leadership ed esperienza di Ariel Filloy (ceduto in prestito alla Fortitudo Bologna il giovane Ruzzier). Dovrebbero arrivare anche il lungo Jamel Hagins e il miglior sesto uomo della scorsa stagione:Tyrus Mc Gee, guardia esplosiva e capace di portare tanti punti in pochi minuti. Per il resto, la squadra ruoterà molto attorno alla potenziale esplosione di Tonut, reduce da una grande esperienza estiva in azzurro, a livello personale. Accanto a questi, dovrebbero rimanere Ress, Ortner e Peric,

Avellino, infine, dovrà fare un miracolo per trovare sul mercato l'alternativa a James Nunnally, volato al Fenerbache. Ma si è già mossa per inserire gli altri tasselli. Compensata la partenza di Cervi con gli innesti di Cusin e Zerini. Confermato Leunen, dovrebbe restare anche Pini, così come i playmaker Green e Ragland, che guideranno nuovamente la squadra per una nuova stagione.

Annunci AdConnexa

Rispondi

Segui Ciuff.it

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: