Ciuff – I Giganti della Pallacanestro

Nba, il mercato si accende: tanti rumors ma ancora niente di concreto

____
Annunci Google
____

12417636_913420792107434_1872738549429442801_nFebbraio non è certo il mese giusto per costruire una squadra da titolo ma spesso è il periodo più interessante per fare quegli innesti che fanno fare l'ultimo salto di qualità ad una squadra Nba. Anche quest'anno i rumors si sono sprecati ma, a ben vedere, non hanno quasi mai riguardato le squadre da titolo (a parte i Cavs, per breve termine interessati a cedere Kevin Love), ma soprattutto le squadre che fin qui hanno deluso.

Su tutte, i Sacramento Kings, che starebbero pensando di esonerare coach Karl. Il giocatore più appetibile è ovviamente DeMarcus Cousins, un potenziale mvp della Lega che necessariamente si guarda intorno, ma i Kings, volenterosi di costruire una squadra di alto livello, non vogliono certo privarsene. Sul mercato sono finiti così Gay e Belinelli, accostati a varie franchigie, tra le quali Pacers, Knicks e Celtics. Non se n'è fatto nulla, ma restano entrambi potenziali pedine di scambio.

Altra squadra che ha fallito clamorosamente sono i Milwakee Bucks che hanno individuato i colpevoli in Greg Monroe e Michael Carter Williams, ovvero i due innesti che avrebbero dovuto condurre il roster nei quartieri alti della Eastern Conference. Confermatissimi Antetokoumpo, Parker e Middleton, nel Wisconsin vorrebbero scambiare i due sopracitati per puntare ad un play classico e ad un lungo roccioso. Ancora non sono trapelati nomi e destinazioni ma, dato che i Celtics (di cui parleremo in seguito) sono la squadra più attiva del momento, un'ipotesi plausibile è quella che vedrebbe i due sopra citati approdare a Boston in cambio di Thomas, Olynik e una scelta futura.

1blakenMa torniamo ai Celtics, squadra già di buon livello con un roster profondo e senza nessuna superstar. Danny Ainge vorrebbe stringere le rotazioni a 8-9 uomini al fine di acquisire un giocatore di prestigio. Si è parlato di Blake Griffin (per Sullinger, Crowder e varie scelte), poi di Gallinari (per Jerebko e Smart o Bradley), di Dwight Howard (senza però ipotizzare alcuna eventuale trade), di Al Horford e Jeff Teague (per Smart, Thomas e uno tra Olynik e Sullinger), infine anche di Gay. Niente da fare, ma i Celtics restano alla finestra.

Proprio Danilo Gallinari è uno dei giocatori più appetibili di questo mercato invernale. Oltre ai Celtics, infatti, è stato cercato anche dai Los Angeles Clippers, in una trade che avrebbe potuto coinvolgere Blake Griffin, infortunatosi alla mano in una rissa con un magazziniere degli stessi Clippers. Stando ai siti americani, poi smentiti dalla stessa franchigia californiana, il Gallo e Faried sarebbero dovuti approdare a Los Angeles in cambio di Griffin e Stephenson.

Infine, segnaliamo anche le ulteriori ipotesi riguardanti altri rumors di mercato. I Nets stanno trattando con i Pistons per arrivare a Brandon Jennings, offrendo Thaddeus Young (cosa che libererebbe spazio e tanti minuti per Andrea Bargnani -ma non fateci affidamento, perchè lo stesso Van Gundy ha definito la circostanza come "news spazzatura"-); gli Heat sarebbero invece interessati a Joe Johnson e i Nets sarebbero ben felici di liberarsi del suo contratto; infine, i Cavs hanno mostrato interesse per Jared Dudley, per allungare le proprie rotazioni.

Annunci AdConnexa

Rispondi

Segui Ciuff.it

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: