Ciuff – I Giganti della Pallacanestro

Hackett vuole conquistare Milano

____
Annunci Google
____
1490640_10152077571353189_1699779329_o

Basketinside - Claudio De Gasperi

Daniel Hackett, in una intervista rilasciata al Corriere della Sera quest'oggi, parla della sua nuova esperienza milanese, e lo fa con grande consapevolezza dei proprio mezzi. Il talento da Forlimpopoli afferma di essere stato già due volte in procinto di arrivare a Milano, una prima nell'estate del 2012, quando poi scelse Siena, convinto da Banchi e dal progetto senese (che poi gli ha regalato scudetto e coppa Italia da mvp) piuttosto che da quello milanese, nel quale vi era "troppa abbondanza nel settore guardie" con conseguente rischio di vedere il campo troppo poco.

Quest'estate invece aveva deciso di ridursi lo stipendio e di restare a Siena, come ringraziamento per i successi ottenuti la stagione precedente. Adesso invece, finalmente è arrivato a Milano, con il numero 12 in onore di Antonello Riva, consapevole che dovrà conquistare i suoi nuovi tifosi, ma gasato dal Forum con più di 6000 spettatori. Hackett, nell'intervista, dice espressamente che "Banchi ha influito nella sua scelta per almeno l'80%", essendo il coach che lo ha lanciato ad altissimo livello, e si dichiara felice di ritrovare anche David Moss, con il quale è in lotta per chi dei due ha più tatuaggi.

Chi vince quanto a tatuaggi?

Stravince Moss.

Che storie raccontano i tuoi tatuaggi?

Il mio corpo ha una storia, ogni tatuaggio è un riflesso della mia vita. I simboli maori significano la voglia di lottare sempre, ce n'è uno dedicato al basket, uno alla mia fede nel Signore. Sono tutti capitoli importanti della mia vita!

Un ultimo pensiero invece va alla nazionale ed alla NBA, con il ragazzo da USC che manifesta nuovamente tutto il proprio dispiacere per la propria assenza estiva dagli europei, motivato con la necessità di riposare per guarire definitivamente dagli infortuni. Quanto alla Nba, Hackett dice che resta un suo obiettivo e che vuole assolutamente fare il viaggio oltreoceano, non avendo paura del necessario ambientamento iniziale che sta pagando Gigi Datome, la cui scelta dichiara di condividere al 100%.

Annunci AdConnexa

Rispondi

Segui Ciuff.it

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers:

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: